FilmUP.com > Opinioni > Nodo alla gola
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Nodo alla gola

Opinioni presenti: 5
Media Voto: Media Voto: 9.5 (9.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



capolavoro

(10/10) Voto 10di 10

non si vede tutti i giorni un film che da ragione all'omicidio.un'opera(se me lo concedete)psicologica che ci voleva proprio.



Kriss, 16 anni, Genova.




Impagabile

(9/10) Voto 9di 10

Ho dovuto acquistare il dvd,vedere il film per la 7a-8a volta e vederne i contenuti extra per togliermi un dubbio.i 2 giovani protagonisti sono omosessuali solo che nella puritana america la cosa doveva essere tralasciata o comunque filtrata.poco male,l'ambiguità che si respira nel film è dovuta all'assurdo delitto e alla "collocazione" del cadavere.al solito hitchcock mescola lo humour al macabro e il risultato è ancora una volta affascinante.tutto girato in interni e con pochissimi,impercettibili stacchi di camera il film vanta una galleria di attori bravissimi in cui spiccano i 2 giovani protagonisti.risultato notevole,a mio avviso nella top 5 dei + belli di hitch,anche se al primo posto c'è l'impareggiabile "finestra sul cortile".



Michele, 36 anni, Venezia.




Splendido

(9/10) Voto 9di 10

Questo film ti fa davvero sentire "colpevole"!!! Senti davvero l'angoscia dei protagonisti che sanno che da un momento all'altro si vedranno crollare il mojdo addosso... bellissimo.



Sofia, 27 anni, Roma.




Un'insolita genialata

(10/10) Voto 10di 10

I giovani brandon e philip,che vivono nello stesso appartamento, poco prima di dare una festicciola nella propria casa uccidono il loro amico david per la mania di brandon di provare l'emozione del delitto perfetto, nascondono il cadavere in una cassapanca che servirà da tavolo, e durante la festa l'insicurezza di philip desterà molti sospetti al loro ex professore rupert (il quale, come brandon sosteneva che l'omicidio è un'arte) che riuscirà a scoprire il loro delitto, pentendosi poi delle sue teorie e consegnandoli alla polizia. di questo capolavoro di hitchcock (da lui stesso considerato un pasticcio) sono rimasto molto impressionato nel vedere la cattiveria di brandon, che dopo il suo delitto non si sentiva pentito affatto, sostenendo anche durante la festa con estrema convinzione che l'omicidio è un'arte e che certi esseri nel mondo occupano troppo spazio, e cercando di mettere zizzania tra un altro loro amico e la sua ex fidanzata, ora insieme a david. del film ho apprezzato molto l'apologo di james stewart, che dopo aver scoperto il delitto e sentendosi pentito delle proprie teorie si convince dicendo ai due che "ogni essere sulla terra è un essere distinto e separato, col diritto di vivere e pensare come individuo, ma con degli obblighi verso la società in cui vive". il film è curato perfettamente in ogni particolare, come quando a brandon parlando con rupert gli tremano le mani accendendo le candele, quelle di rupert che tremano quando tira fuori dalle tasche la corda, la faccia inviperita della zia di david guardando la cameriera, la fidanzata di david e la zia che parlano degli abiti delle attrici come due ricchette snob con rupert che le guarda quasi con vergogna, e sempre questi tre personaggi che non riescono a ricordare i nomi dei film che hanno visto ecc. eccezzionali gli interpreti, in particolare james stewart (rupert) e cedric hardwicke (il padre di david). la maestria di hitchcock è grande e curiosa, usando circa dieci riprese per tutto il film. hitchcock è stato geniale ad ispirarsi a un vero fatto di cronaca e alla commedia di patrick hamilton unendole in questo film alle orribili teorie che considerano l'omicidio come un'arte, una raffinatezza destinata ad alcune persone "inutili", e che solo certi esseri "superiori" possano praticarlo. questa fu anche la prima opera a colori di hitchcock e credo che abbia avuto successo. piacevole il motivo di francis poulenc suonato al piano da philip, e le sequenze radio dei "the three suns". insomma, un ottimo film, magari un gradino al di sotto di altri capolavori del maestro hitchcock come "psycho", "gli uccelli", "intrigo internazionale", "la donna che visse due volte" ecc. ma sempre da vedere e da conservare nella propria cineteca per chi ama le opere di hitchcock



Fan di hitchcock, 18 anni, Cesena.




La storia........

(10/10) Voto 10di 10

Il cinema è stato inventato un centinaio di anni fa in Francia, ma Hitchcock ha saputo per primo renderlo magico e stupefacente. I suoi film sono come leggere i migliori libri, dicono (tramite immagini) tutto quel che ci si aspetterebbe per rappresentare le situazioni...... 'Nodo alla gola' rimane indiscutibilmente e senza dubbio alcuno un film-teatrale geniale.......



VerbaL.it, 31 anni, Varese (VA).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: