FilmUP.com > Opinioni > Novecento
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Novecento

Opinioni presenti: 38
Media Voto: Media Voto: 7 (7/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



rappresentativo

(10/10) Voto 10di 10

io spero che chi ha dato 1 a questo film fosse sotto uso di stupefacenti o psicofarmaci!!! il film rappresenta perfettamente la società italiana dell'epoca, non solo quella fascista che tutti qui rammentano, ma anche quella della Grande Guerra e della mezzadria... come non ricordare la frase "il padrone è vivo" che indica la sostanziale sconfitta di olmo, il taglio dell'orecchio come sfida al padrone e i ricchi che saranno sempre ricchi... parliamo di stupri, omicidi, gatti morti ecc. mi chiedo, se è successo veramente, ed è successo, perchè non rappresentarlo??? oppure preferivate il solito film di guerra dove il generale patton arriva e ci salva tutti???



Marco, 19 anni, Firenze.




ricordi

(5/10) Voto 5di 10

ho rivisto questo film dopo molti anni(per la precisione 28)e ho provato le stesse emozioni, sia negative che positive.Incredibile! oggi come allora ho apprezzato le scene corali e le ambientazioni, i personaggi, la recitazione e i movimenti di macchina, roba da da vero capolavoro, ma continuo a non capire alcune scelte del regista,ovvero l'ingenuità nel descrivere i fascisti come uccisori di gatti e di bambini:capisco l'esigenza narrativa di mostrare più che narrare, ma sembra che a girare certe scene ci fosse un altro, mi riesce difficile pensare che la stessa persona che immagina la nascita del fascismo nella chiesa(perfetta) dia poi una sterzata brusca con la storia del bambino rapito,violentato e ucciso...va bene il simbolismo, ma quando è troppo risulta francamente ridicolo. penso che sia un film riuscito a metà,oggi come allora



Mari, 46 anni, Brescia (BR).




pietra miliare della filmografia italiana

(9/10) Voto 9di 10

Novecento non può considerarsi, a mio avviso, solo un film. E' la ricostruzione fedele e in alcune scene quasi documentaristica (opionioni politiche a parte) di una società contadina della prima metà del novecento, contrassegnata da debolezze ed ignoranza ma anche da orgoglio e coraggio. Le immagini del film rimangono impresse nella mente anche per la loro crudezza; abilità del regista nel rappresentare la violenza del quotidiano dettata dalle condizioni di vita estreme. Giudizio positivissimo su quasi tutto il film; eccessivamente lunga l'ultima parte del II° atto e troppo impregnata di retorica politica.



Manu, 38 anni, Reggio Emilia.




Un film di parte che piace solo ad una parte

(1/10) Voto 1di 10

E’ un film diretto da un comunista (Bernardo Bertolucci) anticapitalista convinto, a cui non hanno fatto schifo i capitali spesi per la realizzazione di uno dei film piu’ costosi della storia del cinema italiano. Una lagna di 5 ore intriso dai soliti stereotipi marxisti che oggi nel 2006 fanno sorridere dando un senso di tenera compassione. Insomma un film che sicuramente piace e piacerà solo ad una parte politica anche se qualcuno non ricorderà il finale perché probabilmente dormiva. In definitiva una boiata immensa che si ricorderà (questo lo sappiano i cattolici di sinistra) come il primo film italiano a far uso di bestemmie a testimonianza del degrado morale di certi registi.



Marco40, 40 anni, Roma (RM).




novecento

(1/10) Voto 1di 10

Che il film sia fazioso fuori di dubbio. Che il regista sia un comunista anticapitalista (a cui pero' hanno fatto comodo i grandi capitali per la realizzazione di uno dei film italiani piu costosi della storia) e' fuori di dubbio. 5 ore di polpettone e soliti stereotipi marxisti. Ma il film si ricorderà (purtroppo) come il primo film a far uso di bestemmie, a testimonianza del degrado morale di certi registi.



Marco, 40 anni, Roma.





Sfoglia indietro   pagina 2 di 8   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Greenland (2020), un film di Ric Roman Waugh con Gerard Butler, Morena Baccarin, David Denman.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: