FilmUP.com > Opinioni > La zona morta
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


La zona morta

Opinioni presenti: 21
Media Voto: Media Voto: 7.5 (7.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Film veramente appassionante...

(10/10) Voto 10di 10

Ho appena finito di vedere il film e sono davvero entusiasta del risultato. Premetto di aver letto prima il libro e, a dire il vero, mi aspettavo il solito film che delude le aspettative e non ricalca le emozioni che solo un libro a mio parere puo' dare. In questo caso anche se quest'ultimo mio asserto rimane, devo dire che il risultato e' a dir poco sorprendente. I punti cardine del libro vengono rispettati e le variazioni apportate sono sempre acute e coinvolgenti : non si puo' pretendere di descrivere tutto il libro in un film in quanto ne verrebbe amplificata la durata di almeno un paio d'ore.... A chi si lamenta del finale ricordo che stiamo parlando di un film tratto da un romanzo di Stephen King drammatico per cui consiglio, soprattutto alle donne innamorate dei lieto fine, di rivedere la trafila dei due film di Bridget Jones... In sostanza il film e' un capolavoro con Walken strepitoso. Da vedere!



Alessandro, 33 anni, Borgomanero (NO).




Bello

(7/10) Voto 7di 10

Fin'ora, tra quelli che ho visto, è il film di Cronenberg più "normale". Comunque molto bello, anche se la fine non mi è piaciuta.



Cecilia, 14 anni, Roma.




Un capolavoro

(10/10) Voto 10di 10

Un vero capolavoro. walken è semplicemente fantastico ed è diretto magistralmente da croenberg. e' girato decisamente bene, in modo tale da creare alti momenti di tensione di punto in bianco (ricordiamoci la scena della conferenza stampa che è tranquilla e poi all'improvviso diventa pesantissima, con johnny che comincia a chiedere al giornalista se vuole parlare del suicidio della sorella, il giornalista si arrabbia e la di johnny madre ha un infarto) grazie anche all'aiuto delle musiche che sono bellissime. mi dispiace per paolo di roma che credo che il finale non lo abbia capito, perchè se così fosse si renderebbe conto di quanto invece è bello e lascia completamente di stucco. forse una delle parti più belle del film. inoltre ho una domanda in testa a cui non so rispondere: durante il film, johnny ha (dopo l'incidente) dolori alla testa, che però avvengono solo dopo l'incidente. perchè allora quando è sulle montagne russe (prima dell'incidente) ha gli stessi dolori e reagisce premendosi la mano sulla fronte, come fa anche qunado ha gli stessi problemi che però sono dovuti (per quello che si crede) al suo nuovo potere, ottenuto dopo l'incidente? quel dolore sta a significare che l'incidente non centra e il suo potere lo avrebbe avuto lo stesso? o è un presagio dell'incidente (anche se non potrebbe essere in quanto i presagi li ha solo dopo dell'incidente e questo mi riporta a pensare che l'incidente non centri e avrebbe comunque avuto i suoi presagi)? io non lo so... voi?



Mirko, 15 anni, Rm.




gran bel fil

(8/10) Voto 8di 10

da premettere che il libro e' fantastico,questo film riesce come pochi(grazie ad un ottima sceneggiatura,una regia sobria ed efficace)ha portare sul grande schermo l'atmosfera del libro.walken e' grandioso,un'interpretazione che avrebbero dovuto premiare con l'oscar.



Dario, 31 anni, Napoli (NA).




molte incongruenze - discreta fattura

(6/10) Voto 6di 10

Sono decisamente deluso da questo film. La scena dell'incidente in automobile nel libro avviene in taxi (che si scontra contro un giovane contromano che stava gareggiando). La figura della madre di Johnny non è stata sufficientemente dipinta (mentre nel libro gli sono dedicate almeno un centinaio di pagine, a lei e i suoi deliri pseudoreligiosi). Per il resto non viene assolutamente fatto accenno al fatto che Johnny avesse chiamato già dall'inizio una parte del suo cervello "Zona Morta" e che verso la fine del libro lui avesse la consapevolezza che questa fosse in realtà un tumore. Chris, il ragazzo aiutato da Johnny non è uno sbarbatello bensì un diciottenne in procinto di diplomarsi. Non rischia di morire assiderato giocando ad hockey ma bruciato nella sua festa di diploma in un locale a causa di un fulmine. Carina la scena finale con Sarah che dice un delizioso "ti amo" all'ormai morente Johnny. Peccato che nè lei, nè il figlio nè il marito fossero effettivamente presenti nella versione cartacea. Per ciò che ne è stato tratto cmq il film rispetta a grandi linee la trama. Sentita l'interpretazione di Walken che trasmette in modo egregio il "mood" del Johnny immaginato da King. Di contorno le altre figure. Poco azzeccata la scelta di Sheen nella parte di Stillson, ci si sarebbe aspettati un uomo dall'aspetto più severo.



Giovanbattista, 21 anni, Vittoria (RG).





Sfoglia indietro   pagina 2 di 5   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200712.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200712.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20