FilmUP.com > Opinioni > Un giorno di ordinaria follia
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Un giorno di ordinaria follia

Opinioni presenti: 37
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Sopravvivere al sistema...!!!

(8/10) Voto 8di 10

Piccolo cult firmato Joel Schumacher, Michael Douglas in una delle sue ultime interpretazioni convincenti, un raptus di ordinaria follia che funesterà l'esistenza di un comunissimo cittadino americano totalmente abbandonato dal sistema. Alcune sequenze sono da antologia, una su tutte la discussione sull'altezza del cheesburger al McDonald's. L'epilogo è struggente quanto cinico, con il sistema che dopo aver ridotto all'inutilità l'impotente impiegato facendogli perdere moglie, lavoro e senno, se ne sbarazzerà definitivamente al termine di un grottesco "duello" con un poliziotto all'ultima giornata di servizio!!



Diego, 23 anni, Ottaviano (NA).




Un Bel Film

(8/10) Voto 8di 10

L'ho appena finito di vedere e questo film è proprio un piccolo gioiello. Grande Michael Douglas, come sempre, ad un certo punto del film è riuscito a strapparmi una sonora risata nonostante la drammaticità della scena. Un film ben fatto, sicuramente da vedere, a tratti anche commovente. Si finisce (o almeno io) inevitabilmente a simpatizzare e (quasi)a parteggiare per William Foster e per la sua lucida e motivatissima follia. Beh, ho detto tutto: lo consiglio a tutti!



Enrica, 24 anni, Benevento (BN).




fantastico

(10/10) Voto 10di 10

chi non ha mai pensato anche solo x scherzo di usare la violenza x ottenere una cosa negata? inizio claustrofobico nell'auto, finale triste ma inevitabile



Marco, 20 anni, Padova.




discreto

(7/10) Voto 7di 10

Può un colletto bianco trasformarsi da un giorno all'altro in nemico pubblico? Evidentemente sì, in una Los Angeles rappresentata da Joel Schumacher efficacemente almeno quanto la descrisse una volta Woody Allen("il suo contributo culturale più grande?La svolta a destra libera con semaforo rosso"): a qualche miglio dai lustrini di Beverly Hills e di Malibu emerge il volto misero della Sun Belt e del troppo frettoloso post industrialismo, in un periodo contrassegnato dalla crisi della reaganomics. Ed ecco "l'anticittà" per eccellenza: quartieri come isole di cemento nel mare di rifiuti e desolazione, unico apparato circolatorio la fittissima rete autostradale con relativa perenne camera a gas, dove il protagonista, tra "fuck-off" e "bull-shit", ingorghi, code e dita medie alzate al cielo, abbandona tutto e dichiara guerra al mondo, un mondo ormai irrimediabilmente perduto, a colpi di mazza da baseball; i bersagli sono tanto borghesi quanto sottoproletari, la miseria culturale è quella; il duello a distanza con il poliziotto al suo ultimo giorno di servizio è avvincente, ma prevedibile. Forse Michael Douglas non è la scelta più azzeccata, ma film così andrebbero emulati, una volta tanto almeno



Julian, 39 anni, Milano.




Un folle giorno di ordinarieta'

(10/10) Voto 10di 10

Si potrebbe definire anche così, questo piccolo capolavoro, che ci proietta in un mondo esasperato (ma poi mica tanto), dove tutte le emozioni, azioni,senzazioni,reazioni vengono enfatizzate ed estremizzate volutamente dal regista, a testimonianza di una protesta sulla alienazione civica della nostra "ordinaria realtà" ... Ottimo il finale anche se capito veramente da pochi....dove vi è questa fusione tra bene, male, follia e intelligenza: "usare una pistola giocattolo per farsi uccidere era l'unico modo che aveva per aiutare la sua famiglia,fargli riscuotere l'assicurazione sulla vita). In caso di suicidio come qualcuno avrebbe voluto fosse il finale.... le assicurazioni sulla vita non pagano lo sapevate? in due parole: "ordinaria follia" ma semplicemente geniale......!



Gianni, 35 anni, Aprilia (LT).





Sfoglia indietro   pagina 2 di 8   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: