FilmUP.com > Opinioni > The life of David Gale
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


The life of David Gale

Opinioni presenti: 168
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Buono per giocare a fresbee

(5/10) Voto 5di 10

Un tentativo di Alan Parker di coniugare l''impegno sociale' con una trama a incastro col finale a sorpresa: a parte il fatto che il finale in sé è assurdo (e dipinge gli antiproibizionisti come gente fuori di testa), le recitazioni, sia di Spacey che della Winslet, sono totalmente innaturali, per me addirittura irritanti. Eppoi tutte le classiche musichette d'atmosfera per creare la 'sensazione' che però non arriva mai, proprio per l'atmosfera artificiosa voluta dal regista



Valerio, 26 anni, Firenze (FI).




Da vedere assolutamente!

(10/10) Voto 10di 10

Bellissimo film, non molto conosciuto, ma che tutti dovrebbero vedere almeno una volta! Non mi stanco mai di riguardarlo!



Marco, 27 anni, Milano.




è solo un pro o contro la pena di morte?

(9/10) Voto 9di 10

Penso che il film in questione sia un ottimo thriller condito da tematiche sociali piuttosto calde come la pena di morte a fare da contorno. Ho cercato su internet e credo che l'intento del regista sia stato quello di descrivere la vita di un uomo, David Gale, la cui vita è stata distrutta da una denuncia di una sua studentessa per stupro e cerca un riscatto contro il sistema per evidenziarne le falle. Non avendo più niente per cui vivere si batte per i suoi ideali diventando artificiosamente un martire. Il finale secondo me è aperto nel senso che mi sono chiesto: cosa farà la giornalista con l'ultimo nastro ricevuto? Lo darà in pasto all'opinione pubblica sovvertendo l'immagine di David Gale o lo occulterà per darla vinta agli abolizionisti? Voto ovviamente più che positivo, grandissimi Kevin Spacey ed Alan Parker.



Alessandro, 27 anni, Roma (RM).




10 e lode.

(10/10) Voto 10di 10

Senza star qui a fare finta di essere una critica cinematografica, questo è no dei film più belli degli ultimi anni. Dovete vederlo. Punto.



Susanna, 23 anni, Pistoia.




Pro o contro?

(8/10) Voto 8di 10

In questo film chi si oppone alla pena di morte è un pazzoide estremista privo di qualsiasi argomentazione verosimile e totalmente avulso dal consenso popolare che, pur consapevole del fatto che il sistema giuridico texano funzioni efficacemente, utilizza i mezzi del suicidio-martirio (senza vergini stavolta) per trovare una falla nel sistema giudiziario, che come tutte le cose di questo mondo non è infallibile. Quindi paradossalmente penso che sia un buon, anzi ottimo film per i numerosi sostenitori della cara vecchia e sempre efficace pena capitale



Luca, 20 anni, Bergamo (BG).





Sfoglia indietro   pagina 2 di 34   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: