FilmUP.com > Opinioni > L'arcano incantatore
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


L'arcano incantatore

Opinioni presenti: 21
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Bellissimo

(10/10) Voto 10di 10

Bellissimo film. Ambientazioni suggestive e intrigranti. Molto realistici i costumi che ricreano fedelmente l'Italia rurale del 700. Il volto del vecchio monsignore è davvero agghiacciante. Voto 10



Daniele, 24 anni, Rosignano Solvay (LI).




Bella scoperta

(8/10) Voto 8di 10

Ho visto questo film oggi, dopo anni che lo cercavo. E devo dire che ha confermato le mie aspettative. Ottimo film, di non facile comprensione, ma veramente ottimo. Peccato non sia passato mai per televisione. Degno erede a mio parere di quell'altro capolavoro del gotico padano che fu La casa dalle finestre che ridono. Da vedere per palati fini!



Giorgia, 29 anni, Bologna (BO).




un'esperienza terribile a un segno di rinascita del grande cinema italiano

(9/10) Voto 9di 10

Lo considero un film per un pubblico maturo, perchè è un lavoro che esula dal contenuto massificante e ricreativo del genere horror, ormai sempre più riferibile al trend americano,quando molti di noi, ahimè, non sanno che il nostro cinema settantiano e (in parte) ottantiano hanno dettato legge sopratutto oltreoceano. Pupi Avati riesce a diffondere il terrore "panico" sia attraverso le luci chiare e malate delle ore mediane (anche se questo stile è più avvertibile ne "La casa dalle finestre che ridono" dove il terrore sembra mischiarsi con l'arsura coadiuvata tecnicamente dal sinistro colore giallino della pellicola),sia quando nell'apparenza non accade nulla...ma si alimenta un'attesa che paradossalmente rende insopportabile anche un respiro. Al di là di una trama,di una fotografia e di una recitazione in "presa diretta" assolutamente vincenti, Pupi Avati dimostra una sensibilità al tema della morte, della religione e della superstizione da rappresentare il sogno proibito di qualsivoglia regista. Per chi non l'ha visto, sconsiglio la visione di gruppo o al max 3 persone,ma non di più.



Davide, 26 anni, Sassari (SS).




Ottimo

(9/10) Voto 9di 10

Chi ama il genere horror è abituato a sorbirsi un sacco di film mediocri o peggio, nella ricerca delle rare "perle". Questo è uno dei film per cui vale la pena di continuare a provarci: grande atmosfera, ottima recitazione, ambientazione in scenari la cui bellezza e dolcezza amplifica l'angosciosità della trama.



Andrea, 48 anni, Bolzano (BZ).




Semplicement splendido

(9/10) Voto 9di 10

“L’arcano incantatore” di Pupi Avati è il più straordinario film dell’orrore che ho visto in vita mia. Il suo merito maggiore è quello di non cadere negli effettacci dell’horror americano, l’orrore qui è creato dalla storia, dai rumori, dai suoni, persino dai silenzi. Splendido nella ricostruzione dell’ambiente (la biblioteca vale quella del “Nome della rosa” –del libro intendo, non del film) il film tiene incollato lo spettatore senza un attimo di tregua. Eccellente anche la fotografia (ma Pupi Avati quando si tratta del “suo” Appennino dà il meglio di sé, vedi “Una gita scolastica”, vedi “Storia di ragazzi e ragazze” o, per rimanere nel genere horror, lo straordinario “la casa delle finestre che ridono”). L’esoterismo, il satanismo diventano qualcosa di sottilmente inquietante che si infila sotto la pelle dello spettatore e non se ne escono nemmeno quando le luci di sala si sono riaccese: credo che lo sguardo della donna lampeggiante dietro l’enorme civetta affrescata sul muro, l’occhiataccia del monsignore (o di Nerio?) in biblioteca dall’alto della scala, il canto delle converse scomparse, il verso del gufo dalla finestra, persino l’impercettibile tremolio delle candele mi terranno compagnia questa notte e per le notti a venire.



Silvano, 58 anni, Cormano (MI).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 5   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Jojo Rabbit (V.O.) | Miserere | Parasite (V.O.) | Lontano lontano | Takara - La notte che ho nuotato | Cena con delitto - Knives Out | Judy | Amarcord | Almost nothing - Cern: la scoperta del futuro | Jojo Rabbit | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato | Ritratto della giovane in fiamme | Impressionisti segreti | Judy (V.O.) | Herzog incontra Gorbaciov | Il lago delle oche selvatiche | Lo scoglio del leone | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Piccole donne | Just Charlie - Diventa chi sei (V.O.) | Io, Leonardo | Snowpiercer | Alla mia piccola Sama (V.O.) | Escher - Viaggio nell'infinito | Villetta con ospiti | Tutto il mio folle amore | Odio l'estate | Herzog incontra Gorbaciov (V.O.) | The Farewell - Una Bugia Buona | The Irishman | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn | La ragazza d'autunno | I migliori anni della nostra vita | La Belle Époque | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Memorie di un assassino (V.O.) | 1917 (V.O.) | Il diritto di opporsi | Downton Abbey | Jumanji - The Next Level | The deep | Aquile randagie | Caterina va in citta' | Sorry We Missed You | Dio è donna e si chiama Petrunya | La dolce vita | Qualcosa di meraviglioso | Hammamet | Joker | Il paradiso probabilmente (V.O.) | Manta Ray | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn (V.O.) | Richard Jewell | Fantasy Island | Alice e il sindaco | Botero - Una ricerca senza fine | Il mistero Henri Pick | Paterson | Il campione | Dolittle | Vittoria e Abdul | 18 regali | Gli anni più belli | C'era una volta...a Hollywood | Mio fratello rincorre i dinosauri | Storia di un Matrimonio | Alla mia piccola Sama | Oro verde - C'era una volta in Colombia | La Dea Fortuna | Un giorno all'improvviso | L'inganno perfetto | Sonic il Film | Parasite | Il Signor Diavolo | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Memorie di un assassino | Sonic il Film (V.O.) | Sulle ali dell'avventura | Sole | Figli | Il ladro di giorni | 7 uomini a mollo | Un valzer tra gli scaffali | Tolo Tolo | Un Giorno di Pioggia a New York | Midway | Bad Boys for Life | Che fine ha fatto Bernadette? (V.O.) | L'appartamento (V.O.) | Lunar City | Pinocchio | Light of My Life | Blinded by the Light - Travolto dalla musica | La signora dello zoo di Varsavia | Piccole donne (V.O.) | Sorry We Missed You (V.O.) | 1917 | Joker (V.O.) | Le Mans '66 - La grande sfida | Midsommar - Il villaggio dei dannati | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Invictus | Dopo il matrimonio | Che fine ha fatto Bernadette? | L'età giovane | Underwater | Downton Abbey (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Lontano lontano (2019), un film di Gianni Di Gregorio con Ennio Fantastichini, Giorgio Colangeli, Gianni Di Gregorio.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: