FilmUP.com > Opinioni > Profondo rosso
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Profondo rosso

Opinioni presenti: 172
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



IL thriller/horror per eccellenza!

(10/10) Voto 10di 10

È, stilisticamente, un film “di passaggio”, ed essendo tale riesce ad essere meravigliosamente unico e perfettamente dualista in ogni sua singola sfaccettatura. Il maestro del brivido dirige un film con due anime ben distinte che s’incastrano, si alternano e si fondono in maniera magistrale, proprio come lo yin e lo yang: c’è l’horror e c’è il thriller; c’è il rock progressive (i Goblin) e c’è il jazz (Giorgio Gaslini); c’è il protagonista Marc e c’è il suo miglior amico Carlo, con la loro visione dell’arte diametralmente opposta; c’è eleganza e raffinatezza, ma c’è anche il marcio e lo sporco; c’è il fantastico (la medium, i fantasmi della villa) e c’è l’orrore tangibile, fisico e terreno legato ad un contesto realistico.



Giovanni Berardi, 21 anni, L'Aquila (AQ).




Ma veramente?

(7/10) Voto 7di 10

Ma veramente questo è il capolavoro di Dario Argento, il massimo thriller italiano e non solo? Allora, io non sono un'esperta del genere, e, davvero, con tutto il rispetto per il regista. Ma davvero non è credibile in troppi punti!! La storia in sé a mio avviso è pazzesca, ottima e molto calzante per il genere. Infatti dò 7 solo per la storia. Ma, analizziamo alcuni punti del film. Allora, tutte queste persone (Gianna, Marc, lo psichiatra Giordani, e, soprattutto, la sensitiva!!) che se ne stanno da sole nei loro appartamenti quando stanno indagando su un pazzo criminale che sta uccidendo chiunque si ponga sulla sua strada. Ma siamo pazzi?? Non possono ritirarsi tutti in un appartamento solo? Chiedere per una scorta? La sensitiva, dopo essere stata a teatro, dopo aver sentito quello che ha sentito e detto quello che ha detto, se ne sta tranquilla in casa come se niente fosse? E Marc, dopo che ha capito che l'assassino sta in tutti i modi cercando di eliminare chi si avvicina alla verità, continua a stare da solo? Anche se l'assassino ha cercato di ucciderlo! E, ancora, come mai l'assassino non tenta più di uccidere direttamente Marc ma la prende così lunga uccidendo la scrittrice? Come possono Marc e Gianna non rendersi conto del pericolo che stanno correndo e starsene tranquilli in una 500 scassata a parlare del più e del meno, della loro relazione e di whiskey?? Come viene in mente a Marc di andare ad indagare nella villa del bambino urlante, da solo, di notte, armato solo di una torcia???? E Gianna, quando lei e Marc stanno rovistando nell'archivio, che sente dei rumori e va a vedere da sola chi è... ma secondo te, chi vuoi che sia?? Che fine vuoi fare?? Come mai Carlo, sapendo che sua madre stava per colpire, non ha fermato Marc dall'andare a vedere, e come mai imbastisce tutto quel dialogo assurdo sulla verità e le illusioni, sapendo benissimo che quello che ha visto Marc è il volto di sua madre in uno specchio?? E per ultima cosa, il delitto di Giordani, il bambino meccanico... che senso aveva in tutta la storia? E' un espediente solo per aggiungere inquietudine alla scena? Mah... Ci sono alcuni elementi molto d'effetto e molto ben studiati (es, la finestra murata, il cadavere nella stanza segreta, il disegno inquietante) ma nel complesso ci sono troppe ingenuità e momenti inspiegabili che non possono essere commessi da un maestro dell'horror e che tolgono tensione e credibilità al film!



Gioia, 26 anni, Reggio Emilia.




filmettinos

(6/10) Voto 6di 10

io sono appassionata di horror. Questo ovviamente non lo è. Di Argento considero "profondo rosso" il piu' decente comunque di tutti i suoi film. Non è un granché questo film suvvia. La colonna sonora è tutto, le atmosfere ci sono e non si sono. Iniziano bene e poi si dissolvono nel nulla. Gli attori mediocri, tranne il protagonista. Ma per il resto potrei dire che è proprio noioso. Non c'entra l'epoca di realizzazione, perché i migliori thriller e horror sono realizzati proprio negli anni settanta; è proprio Argento che non gliela fa. Niente di che.



Sabrina, 39 anni, Mestre (VE).




capolavoro ineguagliato

(10/10) Voto 10di 10

Profondo Rosso è il capolavoro di Dario Argento e , in generale, del genere thriller italiano (forse al pari della Casa dalle finestre che ridono di Pupi Avati). Numerose le sequenze da antologia (l'omicidio della sensitiva con il passaggio nella casa dai tanti specchi dove si cela il volto dell'assassino che verrà svelato solo alla fine, la nenia cantilenante che fa gelare il sangue, le varie bambole usate nel film , le scene nella casa del delitto che è alla base del film dove il protagonista tenta di portare alla luce un vecchio quadro dalla parete, l'omicidio finale del killer...). Sadico, malsano, per stomaci forti. da vedere più volte per scoprire sempre nuovi particolari. L'atmosfera è talmente spessa che si passa sopra ad una certa approssimazione nei dialoghi (che non sono mai stati il forte di argento) e nella recitazione degli attori (in palla solo Hemmings, gli altri decisamente sotto tono).Ma i film di Argento sono soprattutto atmosfere...difficile che siano film d'attori! Fantastico!



stefano, 44 anni, usmate (MI).




Il piu bel thriller della storia del cinema

(10/10) Voto 10di 10

L'ho rivisto proprio ieri in dvd.Profondo rosso è il thriller,bellissimo in tutto.



Riccardo, 23 anni, Bari.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 35   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Cats | The Farewell - Una Bugia Buona (V.O.) | Il mistero Henri Pick | Cattive acque | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Qualcosa di meraviglioso | Ritratto della giovane in fiamme (V.O.) | Alla mia piccola Sama | Il diritto di opporsi | Jojo Rabbit (V.O.) | L'hotel degli amori smarriti (V.O.) | Manaslu - La Montagna Delle Anime | Piccole donne | Richard Jewell | Parasite (V.O.) | Modalità aereo | La Dea Fortuna | Dolittle | La mia banda suona il pop | Jojo Rabbit | Memorie di un assassino | Botero - Una ricerca senza fine | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Bad Boys for Life | La ragazza d'autunno | I due Papi | Gli anni più belli | Il richiamo della foresta (V.O.) | Il Commissario Montalbano | Sulle ali dell'avventura | L'ingrediente segreto | Figli | Mon Roi - Il mio re | Fantasy Island | L'età giovane | Judy | 1917 | L'ufficiale e la spia | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Il lago delle oche selvatiche | C'era una volta a New York | Memorie di un assassino (V.O.) | Storia di un Matrimonio (V.O.) | Parasite | The Farewell - Una Bugia Buona | Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato | Il traditore | L'hotel degli amori smarriti | 1917 (V.O.) | Alice e il sindaco | Lontano lontano | Joker | Bad Boys for Life (V.O.) | Alla mia piccola Sama (V.O.) | Amarcord | Aspromonte - La terra degli ultimi | La Belle Époque | Odio l'estate | Sonic il Film | Cena con delitto - Knives Out | Toro scatenato | Herzog incontra Gorbaciov | Il Dottor Stranamore | Piccole donne (V.O.) | Otto e mezzo | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn | Cattive acque (V.O.) | Tesnota | Cats (V.O.) | Villetta con ospiti | Il richiamo della foresta | Criminali come noi |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: