FilmUP.com > Forum > Critica il critico - Critica ad Elephant
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Critica il critico > Critica ad Elephant   
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore Critica ad Elephant
alessio984

Reg.: 10 Mar 2004
Messaggi: 6302
Da: Napoli (NA)
Inviato: 23-09-2005 17:48  
Ridai i soldi al tuo papà!
_________________
Preferiremmo volare sulla luna piuttosto che dire le parole giuste quand'è tempo di dirle

  Visualizza il profilo di alessio984  Invia un messaggio privato a alessio984  Email alessio984    Rispondi riportando il messaggio originario
Tristam
ex "mattia"

Reg.: 15 Apr 2002
Messaggi: 10671
Da: genova (GE)
Inviato: 23-09-2005 18:35  
Questo spezzaferro è un vero spasso.
Non sa parlare di cinema, ma ha dalla sua una mediocre letteratura giornalistica con la quale si limita a trovare altrettanto mediocri figure retoriche per spezzare il film.
Confonde telecamera con macchina da presa (forse credeva di assistere ad un show televisivo) e spara casualmente a zero sul neorealismo e in generale sull'improvvisazione attoriale-registica, quindi su tutto un filone cinematografico che passa da renoir, rossellini, la n.vague, per arrivare a Kubrick (che sono sicuro amerà, ma che non conoscerà appieno).
Si accanisce sulla trama identificando elephant come la trasposizione di un evento realmente accaduto, ma Van Sant non è un regista di cronaca, d'altronde identifica la strage come "la bistecca" e il centro del film di cui tutto il resto è premessa(?!?!) e conclude questo concetto di cui è finito prigioniero ineggiando alla necessità che ogni cosa presentata in un film vada "spiegata, approfondita, amplificata". emblematica è la sua asserzione: "è un film che non dice nulla di più di quello che già si sa se solo si ha sentito parlare, anche solo di sfuggita, della tragedia di Columbine.."
Dimostrando esattamente quello che dicevo un secondo fa: ha voluto trovare nel film quei paradigmi necessari per far sì che il film a lui piaccia.
Geniale, come si agganci sugli stereotipi ignoranti della cultura americana che ai tempi diede la colpa a M.Manson e come, in fin dei conti, riesca a tratteggiare tutte le caretteristiche positive e interessanti del film purtroppo (per lui) credendo che queste siano dei difetti...
Un vero spasso d'uomo...



_________________
Una minchia/sapida

[ Questo messaggio è stato modificato da: Tristam il 23-09-2005 alle 18:37 ]

  Visualizza il profilo di Tristam  Invia un messaggio privato a Tristam  Vai al sito web di Tristam    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 23-09-2005 18:48  
quote:
In data 2005-09-23 18:35, Tristam scrive:
Confonde telecamera con macchina da presa




In questo caso non ha tutti i torti.

[ Questo messaggio è stato modificato da: meskal il 23-09-2005 alle 18:49 ]

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
Tristam
ex "mattia"

Reg.: 15 Apr 2002
Messaggi: 10671
Da: genova (GE)
Inviato: 23-09-2005 20:11  
assolutamente ha torto.
la telecamera si usa in televisione, per programmi televisivi. non registra su supporto, ma trasmette le informazioni alla centralina e semmai lì, registrano...questa è una cinepresa, una macchina da presa.
no telecamere, no videocamere (almeno che non sia girato in digit)

_________________
"C'è una sola cosa che prendo sul serio qui, e cioè l'impegno che ho dato a xxxxxxxx e a cercare di farlo nel miglior modo possibile"

  Visualizza il profilo di Tristam  Invia un messaggio privato a Tristam  Vai al sito web di Tristam    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 23-09-2005 20:30  
quote:
In data 2005-09-23 20:11, Tristam scrive:
assolutamente ha torto.
la telecamera si usa in televisione, per programmi televisivi. non registra su supporto, ma trasmette le informazioni alla centralina e semmai lì, registrano...questa è una cinepresa, una macchina da presa.
no telecamere, no videocamere (almeno che non sia girato in digit)




Ma infatti è girato in digitale, e per la tv, benchè sia stato premiato a Cannes e distribuito nelle sale in alcuni paesi. Perciò dicevo che in questo caso non si sbagliava. Anche se probabilmente avrebbe usato lo stesso termine anche per "Sentieri Selvaggi".
_________________

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
Tristam
ex "mattia"

Reg.: 15 Apr 2002
Messaggi: 10671
Da: genova (GE)
Inviato: 23-09-2005 20:46  
se è girato in digitale, si sbaglia.
_________________
"C'è una sola cosa che prendo sul serio qui, e cioè l'impegno che ho dato a xxxxxxxx e a cercare di farlo nel miglior modo possibile"

  Visualizza il profilo di Tristam  Invia un messaggio privato a Tristam  Vai al sito web di Tristam    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 23-09-2005 20:47  
quote:
In data 2005-09-23 20:46, Tristam scrive:
se è girato in digitale, si sbaglia.



Perchè, non esistono le telecamere digitali?
_________________

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
Tristam
ex "mattia"

Reg.: 15 Apr 2002
Messaggi: 10671
Da: genova (GE)
Inviato: 23-09-2005 21:15  
videocamere.
non si fanno film con telecamere. si fanno le soap e le sit.
dire telecamera è veramente brutto...
comunque non sta qui il punto.
basta, dai.
_________________
Una minchia/sapida

[ Questo messaggio è stato modificato da: Tristam il 23-09-2005 alle 21:16 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: Tristam il 23-09-2005 alle 21:20 ]

  Visualizza il profilo di Tristam  Invia un messaggio privato a Tristam  Vai al sito web di Tristam    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 23-09-2005 21:35  
quote:
In data 2005-09-23 21:15, Tristam scrive:
videocamere.
non si fanno film con telecamere. si fanno le soap e le sit.
dire telecamera è veramente brutto...
comunque non sta qui il punto.
basta, dai.
[/url]
[ Questo messaggio è stato modificato da: Tristam il 23-09-2005 alle 21:20 ]


Non è tecnicamente sensata la tua distinzione tra telecamera e videocamera, a mio parere.
In ogni caso, per quanto il film fosse stato girato effettivamente per la tv, e sia stato detto all'epoca da diversi organi di stampa che il film fosse girato in digitale, a quanto pare le cose stanno diversamente(e così si spiega anche la straordinaria qualità visiva dell'opera):
Il film è girato su pellicola 35mm, ma con un'immagine più stretta(1:33 invece che 1:85)del consueto, simile alle proporzioni d'immagine del 16mm.
_________________

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
alessio984

Reg.: 10 Mar 2004
Messaggi: 6302
Da: Napoli (NA)
Inviato: 23-09-2005 21:40  
Tristam tu hai letto CHE COS'E' L'ATTO DI CREAZIONE di Gilles Deleuze?

  Visualizza il profilo di alessio984  Invia un messaggio privato a alessio984  Email alessio984    Rispondi riportando il messaggio originario
Tristam
ex "mattia"

Reg.: 15 Apr 2002
Messaggi: 10671
Da: genova (GE)
Inviato: 23-09-2005 21:52  
quote:
In data 2005-09-23 21:35, meskal scrive:
quote:
In data 2005-09-23 21:15, Tristam scrive:
videocamere.
non si fanno film con telecamere. si fanno le soap e le sit.
dire telecamera è veramente brutto...
comunque non sta qui il punto.
basta, dai.
[/url]
[ Questo messaggio è stato modificato da: Tristam il 23-09-2005 alle 21:20 ]


Non è tecnicamente sensata la tua distinzione tra telecamera e videocamera, a mio parere.
In ogni caso, per quanto il film fosse stato girato effettivamente per la tv, e sia stato detto all'epoca da diversi organi di stampa che il film fosse girato in digitale, a quanto pare le cose stanno diversamente(e così si spiega anche la straordinaria qualità visiva dell'opera):
Il film è girato su pellicola 35mm, ma con un'immagine più stretta(1:33 invece che 1:85)del consueto, simile alle proporzioni d'immagine del 16mm.



Guarda.
Una telecamera riprende "in presa diretta" e manda le immagini alla "centralina"...
Un film fatto con le telecamere viene montato per forza di cose nel momento stesso in cui le telecamere riprendono. Perchè è il regista che gestisce più punti macchina ed è sempre il regista che con la coordinazione dell'aiutoregista (che schiaccia i bottoni sulla centralina) decide quale macchina in quale momento deve registrare, considerando comunque sempre che anche tutte le altre telecamere stanno riprendendo.
Lavorando con la macchina da presa o una videocamera (non trasformata in telecamera) il controllo del regista avviene passo per passo. Il set non è pronto in tutto e per tutto, la recitazione non deve essere continua. Finita un'inquadratura, il set si ferma e si riallestisce tutto. Un film girato con le telecamere ha invece anche il set interamente costruito, con tutte le luci posizionati, la scenografia a scatola ecc ecc... non si possono fare controcampi di 180° perchè altrimenti una telecam inquadra l'altra...
_________________
"C'è una sola cosa che prendo sul serio qui, e cioè l'impegno che ho dato a xxxxxxxx e a cercare di farlo nel miglior modo possibile"

  Visualizza il profilo di Tristam  Invia un messaggio privato a Tristam  Vai al sito web di Tristam    Rispondi riportando il messaggio originario
Tristam
ex "mattia"

Reg.: 15 Apr 2002
Messaggi: 10671
Da: genova (GE)
Inviato: 23-09-2005 21:55  
quote:
In data 2005-09-23 21:40, alessio984 scrive:
Tristam tu hai letto CHE COS'E' L'ATTO DI CREAZIONE di Gilles Deleuze?


mi è capitato tra le mani, ma non l'ho mai letto...
_________________
"C'è una sola cosa che prendo sul serio qui, e cioè l'impegno che ho dato a xxxxxxxx e a cercare di farlo nel miglior modo possibile"

  Visualizza il profilo di Tristam  Invia un messaggio privato a Tristam  Vai al sito web di Tristam    Rispondi riportando il messaggio originario
alessio984

Reg.: 10 Mar 2004
Messaggi: 6302
Da: Napoli (NA)
Inviato: 23-09-2005 21:56  
quote:
In data 2005-09-23 21:55, Tristam scrive:
quote:
In data 2005-09-23 21:40, alessio984 scrive:
Tristam tu hai letto CHE COS'E' L'ATTO DI CREAZIONE di Gilles Deleuze?


mi è capitato tra le mani, ma non l'ho mai letto...


Non approvi le teorie deleuziane?
_________________
Preferiremmo volare sulla luna piuttosto che dire le parole giuste quand'è tempo di dirle

  Visualizza il profilo di alessio984  Invia un messaggio privato a alessio984  Email alessio984    Rispondi riportando il messaggio originario
Tristam
ex "mattia"

Reg.: 15 Apr 2002
Messaggi: 10671
Da: genova (GE)
Inviato: 23-09-2005 21:57  
no, anzi. per alcuni versi mi piace molto, per altri lo trovo troppo lezioso/incomprensibile.
I suoi volumi sul cinema sono molto creativi.
_________________
"C'è una sola cosa che prendo sul serio qui, e cioè l'impegno che ho dato a xxxxxxxx e a cercare di farlo nel miglior modo possibile"

  Visualizza il profilo di Tristam  Invia un messaggio privato a Tristam  Vai al sito web di Tristam    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 23-09-2005 23:00  
ommioddio, ma è un ebete. non riguardo al cinema, proprio a tuttotondo.

volevo quotare delle parti, ma in effetti sarebbe da quotare tutto riga per riga.

più che ridare i soldi al padre, è il cepu che dovrebbe ridarglieli.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
0.122202 seconds.






© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: