FilmUP.com > Forum > CineINFO - Oggi ho visto... - Agenda dei filmz 8
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > CineINFO > Oggi ho visto... - Agenda dei filmz 8   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 | 201 | 202 | 203 | 204 | 205 | 206 | 207 | 208 Pagina successiva )
Autore Oggi ho visto... - Agenda dei filmz 8
thetourist

Reg.: 01 Mag 2007
Messaggi: 7007
Da: estero (es)
Inviato: 27-06-2008 11:23  
rivisto Arancia meccanica

  Visualizza il profilo di thetourist  Invia un messaggio privato a thetourist     Rispondi riportando il messaggio originario
Fakuser

Reg.: 04 Feb 2005
Messaggi: 2656
Da: Milano (MI)
Inviato: 27-06-2008 11:24  
LOLITA di Stanley Kubrick

Un'opera complessa,ingiustamente sottovalutata e penalizzata dal confronto con il capolavoro letterario. Il film più erotico (pornografico?) del Maestro, molto di più di quanto non lo sia il recente remake, che paragonato a questo gioiello è come una torta fatta in casa con un preparato Cameo.La commistione degli stili e dei registri è così esibita che a volte sembra quasi di trovarsi di fronte a un centone parodico della (giovane ) storia del cinema hollywoodiano. Da vedere.

BIRTH-IO SONO SEAN

Non lo definirei recisamente una "cagata" senza appello, ma diciamo che l'idea di base poteva essere sfruttata molto molto meglio. Se no altro ha due pregi notevoli: una delle attrici più brave e più belle dello Star System, qui omaggiata da quello che è probabilmente il PP più lungo della storia del Cinema , recente almeno (qualche pazzo delle statistiche da Imdb me lo può confermare ? )

GLI INTOCCABILI di Brian De Palma

Rivisto dopo anni, sempre splendido nella sua classicità, non solo e non tanto stilistica quanto narrativa . Un mito moderno senza smagliature o crepe, senza ambiguità di nessun genere. Meravigliosamente fairy - tale. Girato naturalmente in maniera ineccepibile, con punte di virtuosismo depalmaniano quasi impudico (indimenticabili e preziosissimi i due piani sequenza dell'introduzione del folle Capone - De Niro e dell'omicidio del deuteragonista Malone- Connery

COMPLESSO DI COLPA di Brian De Palma

Clamorosamente e inderogabilmente hitchcockiano (Vertigo, con suggestioni da Rebecca ) è un film del Maestro come avrebbe potuto girarlo senza problemi di censure (e di culture ). Il torbido solo accennato in molti film del Necrofilo esplode e deflagra in molto Brian (questo, ma anche DELITTO A LUCI ROSSE o BLOW OUT ) senza nessun riguardo per la sensibilità (labile ) dello spettatore e per le sue idiosincrasie.
_________________
Silencio...

  Visualizza il profilo di Fakuser  Invia un messaggio privato a Fakuser    Rispondi riportando il messaggio originario
utopia


Reg.: 29 Mag 2004
Messaggi: 14557
Da: Smaramaust (NA)
Inviato: 27-06-2008 11:41  
E venne il giorno
_________________
Tutto dipende da dove vuoi andare... Non importa che strada prendi!

Happiness only real when shared.

  Visualizza il profilo di utopia  Invia un messaggio privato a utopia  Vai al sito web di utopia    Rispondi riportando il messaggio originario
Kubrick5


Reg.: 19 Apr 2006
Messaggi: 5694
Da: San Zeno (BS)
Inviato: 27-06-2008 11:54  
quote:
In data 2008-06-27 11:23, thetourist scrive:
Arancia Meccanica


Ti ho mai detto che ti voglio bene??



quote:
In data 2008-06-27 11:23, Fakuser scrive:
LOLITA di Stanley Kubrick

Un'opera complessa,ingiustamente sottovalutata e penalizzata dal confronto con il capolavoro letterario. Il film più erotico (pornografico?) del Maestro, molto di più di quanto non lo sia il recente remake, che paragonato a questo gioiello è come una torta fatta in casa con un preparato Cameo.La commistione degli stili e dei registri è così esibita che a volte sembra quasi di trovarsi di fronte a un centone parodico della (giovane ) storia del cinema hollywoodiano. Da vedere.



Grande, Bravissimo!




_________________
Anche la follia merita i suoi applausi

  Visualizza il profilo di Kubrick5  Invia un messaggio privato a Kubrick5    Rispondi riportando il messaggio originario
Moreschi


Reg.: 14 Gen 2006
Messaggi: 2038
Da: Milano (MI)
Inviato: 27-06-2008 13:00  
quote:
In data 2008-06-25 14:42, Richmondo scrive:
quote:
In data 2008-06-25 08:40, Moreschi scrive:
quote:
In data 2008-06-24 21:09, EricDraven scrive:
Il mucchio selvaggio - Sam Peckinpah




forse il più grande western di tutti i tempi






Eeeeeehhhhhh.....




eh cosa? preferisci il bunismo di John Ford?
_________________
“Tutti i miei film possono essere pensati in bianco e nero, eccetto Sussurri e grida ... ho sempre immaginato il rosso come l'interno dell'anima” (I. Bergman).

  Visualizza il profilo di Moreschi  Invia un messaggio privato a Moreschi  Email Moreschi     Rispondi riportando il messaggio originario
Moreschi


Reg.: 14 Gen 2006
Messaggi: 2038
Da: Milano (MI)
Inviato: 27-06-2008 13:01  
Il mistero del falco con Bogart

La gatta sul tetto che scotta con P.Newman

rivisto Le mani sulla città



uno meglio dell' altro
_________________
“Tutti i miei film possono essere pensati in bianco e nero, eccetto Sussurri e grida ... ho sempre immaginato il rosso come l'interno dell'anima” (I. Bergman).

  Visualizza il profilo di Moreschi  Invia un messaggio privato a Moreschi  Email Moreschi     Rispondi riportando il messaggio originario
Nietzsche

Reg.: 03 Ago 2007
Messaggi: 2264
Da: smaramaust (BZ)
Inviato: 27-06-2008 13:02  
rivisto ALFIE

a me non è dispiaciuto.
_________________

  Visualizza il profilo di Nietzsche  Invia un messaggio privato a Nietzsche    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 27-06-2008 14:57  
quote:
In data 2008-06-27 13:00, Moreschi scrive:
eh cosa? preferisci il bunismo di John Ford?


non so cosa sia il bunismo (spero non il buonismo, visto che john ford mi pare tutto fuorchè buonista) ma lo preferisco al Mucchio che pure adoro.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Janet13
ex "vinegar"


Reg.: 23 Ott 2005
Messaggi: 15804
Da: Cagliari (CA)
Inviato: 27-06-2008 15:13  
Tutti gli Uomini del Presidente.

Piacque
_________________
"Mi scusi ma... non m'ha già visto in qualche posto?"
"Ricordo il nome ma non la faccia"

  Visualizza il profilo di Janet13  Invia un messaggio privato a Janet13    Rispondi riportando il messaggio originario
Moreschi


Reg.: 14 Gen 2006
Messaggi: 2038
Da: Milano (MI)
Inviato: 27-06-2008 15:15  
sì, mi riferivo al buonismo.

sono d' accordo a metà. A me piace Ford, altrimenti non guarderei i suoi film, però spesso ha trasformato John Wayne, attore discreto, in un burattino al servizio del moralismo; tanto per ricordare I cavalieri del Nord Ovest o Il massacro di Fort Apache
; certo non si può dire che da altri registi sia stato usato in modo differente ( come ad esempioUn dollaro d' onore di Hawks), però io di Ford preferisco Sfida infernale e soprattutto Sentieri selvaggi; Peckinpah invece ha spazzato via in un solo film tutti i personaggi e i valori della frontiera fordiana, un po' come ha fatto Sergio Leone, e poi ha reso maggiormente la brutalità del tempo sia nei dialoghi che nelle azioni violente , che non scadono mai nel ridicolo però. alla fine i personaggi con più scrupoli del suo film sono dei banditi assassini.

spero di essere stato chiaro nella mia tesi; probabilmente tra qualche anno capirò qualcosa in più e apprezzerò forse meglio anche qualche film 'lento' del grande Ford
_________________
“Tutti i miei film possono essere pensati in bianco e nero, eccetto Sussurri e grida ... ho sempre immaginato il rosso come l'interno dell'anima” (I. Bergman).

  Visualizza il profilo di Moreschi  Invia un messaggio privato a Moreschi  Email Moreschi     Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 27-06-2008 15:33  
vabbè ma non ha senso confrontare i personaggi, ford (come hawks) ha lavorato per tutto il periodo della hollywood classica e peckinpah ha iniziato con la new hollywood, proprio quando ford ha smesso.
dopo liberty valance, film sulla morte di John Wayne, non poteva che esserci un western come quello di peckinpah.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
follettina

Reg.: 21 Mar 2004
Messaggi: 18413
Da: pineto (TE)
Inviato: 27-06-2008 15:51  
l'incredibile Hulk

  Visualizza il profilo di follettina  Invia un messaggio privato a follettina    Rispondi riportando il messaggio originario
Richmondo

Reg.: 04 Feb 2008
Messaggi: 2533
Da: Genova (GE)
Inviato: 27-06-2008 16:28  
Rivisto Il sesto senso , di M.N. Shyamalan e Anche i nani hanno cominciato da piccoli, di W. Herzog.

Visto invece per la prima volta Futuro impedito , sempre di W. Herzog.
_________________
E' meglio essere belli che essere buoni. Ma è meglio essere buoni che essere brutti.

  Visualizza il profilo di Richmondo  Invia un messaggio privato a Richmondo  Vai al sito web di Richmondo    Rispondi riportando il messaggio originario
Kubrick5


Reg.: 19 Apr 2006
Messaggi: 5694
Da: San Zeno (BS)
Inviato: 27-06-2008 16:35  
Il sesto senso su canale 5 vero?

Quanto odio la pubblicità, soprattutto quella targata Mediaset (lunghissima!!)
_________________
Anche la follia merita i suoi applausi

  Visualizza il profilo di Kubrick5  Invia un messaggio privato a Kubrick5    Rispondi riportando il messaggio originario
DeadSwan

Reg.: 05 Apr 2008
Messaggi: 1478
Da: Desda (es)
Inviato: 27-06-2008 16:45  
quote:
In data 2008-06-27 15:15, Moreschi scrive:
Peckinpah invece ha spazzato via in un solo film tutti i personaggi e i valori della frontiera fordiana



Come ha fatto lo stesso Ford, in maniera sottile ma non per questo meno efficace, proprio con "L'uomo che uccise Liberty Valance".
Condivido quello che ha detto Sandrix. Quel film ha smascherato il mito per quello che era: mito, appunto. Dopodiche' il western non poteva che essere quello di Peckinpah o di Leone.
_________________
Dresda, Sassonia, Germania
Se non riesci ad uscire dal tunnel, almeno arredalo

  Visualizza il profilo di DeadSwan  Invia un messaggio privato a DeadSwan    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 | 201 | 202 | 203 | 204 | 205 | 206 | 207 | 208 Pagina successiva )
  
0.228661 seconds.






© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: