FilmUP.com > Forum > Attualità - Guerre attualmente in corso
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Guerre attualmente in corso   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 Pagina successiva )
Autore Guerre attualmente in corso
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 19-10-2003 20:17  
voglio rispondere a MikesAngel senza tirare in ballo ne' gli americani, ne' il governo , ma semplicemente me stesso.
ero a conoscenza di alcune guerre locali, ma non ovviamente di tutte.
anche perche', come molti hanno osservato, i mass media non ne parlano, di qualunque colore siano.
parlo solo a titolo personale e voglio essere sincero al limite del cinismo: le guerre citate non mi interessano perche' non comportano - per me e i miei cari - alcun rischio.
papale papale..al limite dell'indecenza.
ma e' cosi'.
poi con le parole e i discorsi si puo' dire tutto.

_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 19-10-2003 21:36  
Credo che la maggior forma di democrazia possibile parta proprio da una critica del proprio sistema.
Se non rispettiamo nemmeno la nostra Costituzione difficilmente potremo risultare credibili agli occhi di chi ci vede impegnati in proteste contro altri conflitti.

E non solo nel tema della guerra è stata toccata la nostra Costituzione!!!

_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
MikesAngel
ex "MissRigth"

Reg.: 09 Gen 2002
Messaggi: 7725
Da: Firenze (FI)
Inviato: 20-10-2003 02:14  
quote:
In data 2003-10-19 20:17, Hellboy scrive:
voglio rispondere a MikesAngel senza tirare in ballo ne' gli americani, ne' il governo , ma semplicemente me stesso.
ero a conoscenza di alcune guerre locali, ma non ovviamente di tutte.
anche perche', come molti hanno osservato, i mass media non ne parlano, di qualunque colore siano.
parlo solo a titolo personale e voglio essere sincero al limite del cinismo: le guerre citate non mi interessano perche' non comportano - per me e i miei cari - alcun rischio.
papale papale..al limite dell'indecenza.
ma e' cosi'.
poi con le parole e i discorsi si puo' dire tutto.



ne prendo atto ognuno è libero di pensarla come vuole...
_________________
"... ' fanculo a quelli che credono di capire un film, quando invece si fermano solo ad alcuni aspetti tecnici, credendo di essere dei grandi cineasti..."

  Visualizza il profilo di MikesAngel  Invia un messaggio privato a MikesAngel    Rispondi riportando il messaggio originario
MikesAngel
ex "MissRigth"

Reg.: 09 Gen 2002
Messaggi: 7725
Da: Firenze (FI)
Inviato: 20-10-2003 02:15  
quote:
In data 2003-10-19 21:36, ginestra scrive:
Credo che la maggior forma di democrazia possibile parta proprio da una critica del proprio sistema.
Se non rispettiamo nemmeno la nostra Costituzione difficilmente potremo risultare credibili agli occhi di chi ci vede impegnati in proteste contro altri conflitti.

E non solo nel tema della guerra è stata toccata la nostra Costituzione!!!



Perdonami Ginestra, sarà tardi sarò stanca , ma la tua risposta mi pare decisamente fuoritema, le mie domande erano altre
_________________
"... ' fanculo a quelli che credono di capire un film, quando invece si fermano solo ad alcuni aspetti tecnici, credendo di essere dei grandi cineasti..."

  Visualizza il profilo di MikesAngel  Invia un messaggio privato a MikesAngel    Rispondi riportando il messaggio originario
pibedeoro

Reg.: 26 Giu 2003
Messaggi: 1866
Da: Carrara (MS)
Inviato: 20-10-2003 09:15  
quote:
In data 2003-10-19 21:36, ginestra scrive:
Credo che la maggior forma di democrazia possibile parta proprio da una critica del proprio sistema.
Se non rispettiamo nemmeno la nostra Costituzione difficilmente potremo risultare credibili agli occhi di chi ci vede impegnati in proteste contro altri conflitti.

E non solo nel tema della guerra è stata toccata la nostra Costituzione!!!





A prescindere che sei andata fuori tema credo, cmq una costituzione fattaoramai 60 anni fa credi che sia ancora attuale?
Detto questo non sono d'accordo sulle modifiche che vengono o verranno fatte daparte di certa gente, io vorrei sapere se a prescindere da questo non dovrebbe essere modificata in alcune sue parti???
_________________
Non può piovere per sempre

  Visualizza il profilo di pibedeoro  Invia un messaggio privato a pibedeoro  Email pibedeoro    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 20-10-2003 12:53  
quote:
In data 2003-10-20 02:14, MikesAngel scrive:
quote:
In data 2003-10-19 20:17, Hellboy scrive:
voglio rispondere a MikesAngel senza tirare in ballo ne' gli americani, ne' il governo , ma semplicemente me stesso.
ero a conoscenza di alcune guerre locali, ma non ovviamente di tutte.
anche perche', come molti hanno osservato, i mass media non ne parlano, di qualunque colore siano.
parlo solo a titolo personale e voglio essere sincero al limite del cinismo: le guerre citate non mi interessano perche' non comportano - per me e i miei cari - alcun rischio.
papale papale..al limite dell'indecenza.
ma e' cosi'.
poi con le parole e i discorsi si puo' dire tutto.



ne prendo atto ognuno è libero di pensarla come vuole...




ma io non lo penso solamente...lo dico!
altri nicchiano ma non credo proprio di essere la sola mosca bianca.
_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
stilgar

Reg.: 12 Nov 2001
Messaggi: 4999
Da: castelgiorgio (TR)
Inviato: 20-10-2003 13:35  
E' proprio perchè ci sono così tante guerre nel mondo, parecchie delle quali sono vere e proprie pulizie etniche, che non mi capacito del fatto che noi siamo andati a crearne una nuova per di più in un territorio i cui equilibri sono così labili che non siamo neppure in grado di poterne prevedere le conseguenze.


Detto questo è ovvio che anche io mi indigno per il fatto che nn si parli mai di quello che avviene in Ceccenia o in parecchi Paesi africani ma il motivo è che ora come ora nn fa notizia...
_________________

Profundis - L'anima nera della rete

  Visualizza il profilo di stilgar  Invia un messaggio privato a stilgar  Email stilgar  Vai al sito web di stilgar     Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 20-10-2003 21:05  
[quote]In data 2003-10-20 02:15, MikesAngel scrive:
quote:
In data 2003-10-19 21:36, ginestra scrive:
Credo che la maggior forma di democrazia possibile parta proprio da una critica del proprio sistema.
Se non rispettiamo nemmeno la nostra Costituzione difficilmente potremo risultare credibili agli occhi di chi ci vede impegnati in proteste contro altri conflitti.

E non solo nel tema della guerra è stata toccata la nostra Costituzione!!!



Perdonami Ginestra, sarà tardi sarò stanca , ma la tua risposta mi pare decisamente fuoritema, le mie domande erano altre

[/quote

Non è che sia uscita fuori tema, ho solo estrapolato una frase di Quilty e ho risposto.
In quanto alle guerre passate sotto banco,non sarei così drastica nell'affermare che non se ne parli in tv,gli si dà meno spazio,questo è vero.Ma del conflitto in Cecenia si è parlato, così come in altri posti del mondo.Vi siete mai chiesti perché quando si parla di guerre, di cui è protagonista l'America,ci sia tutto un fluire di pubblicità ad oltranza? Perché anche nelle Tv propagandistiche l'America è al primo posto(quando vuole che il mondo sappia, è chiaro, altrimenti tutto tace e molte notizie, non riferibili, vengono affossate).

Fare le telecronaca giornaliera di quanti soldati americani muoiono in Iraq è un modo per far capire al mondo che loro sono le vittime e i carnefici, invece, sono gli iraqueni.Un mezzo subdolo per carpire la compassione dell'opinione pubblica e giustificare la loro invasione, in questo paese.Furbissimi e scaltri, loro sono i salvatori di un popolo che nemmeno capisce che son venuti a portar la pace. E' tutta una macchinazione e mi vergogno che le tv italiane facciano il loro stesso gioco,ribadendo quello che gli imbeccano.Ma si, tanto noi siamo gli alleati!!!!!!
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
pibedeoro

Reg.: 26 Giu 2003
Messaggi: 1866
Da: Carrara (MS)
Inviato: 20-10-2003 22:51  
Le vittime ginestra sono Saddam Hussein e Bin Laden in effetti...
Ma che hanno fatto di tanto male per meritarsi tutto questo.
Possiamo essere seri o ognuno scrive per partito preso... e ti reputavo una fra le persone più intelligenti del forum...

  Visualizza il profilo di pibedeoro  Invia un messaggio privato a pibedeoro  Email pibedeoro    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 20-10-2003 23:42  
La nostra cultura e la nostra storia ci porta a sentirci molto più vivini ai paesi occidenatli che agli altri.
Di conseguenza sapremo tutto di una guerra in cui partecipano USA e UK, che altre di altri popoli.
La giustificazione mi sembra essenzialmente questa
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
pibedeoro

Reg.: 26 Giu 2003
Messaggi: 1866
Da: Carrara (MS)
Inviato: 22-10-2003 09:45  
Diciamo che è anche più comodo in tutti e due isensi parlare di una guerra dove c'è l'America con i pro e contro rispèetto una in cecenia dove 4 poveracci lottano...
_________________
Non può piovere per sempre

  Visualizza il profilo di pibedeoro  Invia un messaggio privato a pibedeoro  Email pibedeoro    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 22-10-2003 22:42  
[quote]In data 2003-10-20 09:15, pibedeoro scrive:
quote:
In data 2003-10-19 21:36, ginestra scrive:
Credo che la maggior forma di democrazia possibile parta proprio da una critica del proprio sistema.
Se non rispettiamo nemmeno la nostra Costituzione difficilmente potremo risultare credibili agli occhi di chi ci vede impegnati in proteste contro altri conflitti.

E non solo nel tema della guerra è stata toccata la nostra Costituzione!!!





A prescindere che sei andata fuori tema credo, cmq una costituzione fattaoramai 60 anni fa credi che sia ancora attuale?
Detto questo non sono d'accordo sulle modifiche che vengono o verranno fatte daparte di certa gente, io vorrei sapere se a prescindere da questo non dovrebbe essere modificata in alcune sue parti???

Pibe, può darsi pure che la Costituzione sia un po' obsoleta e vada rinnovata in alcuni punti, ma qui non si vuole cambiarla perché vecchia e stantia(a parte che molti diritti e doveri sono insindacabili, nonostante il passare del tempo) bensì perché il signor Berlusconi vuole l'escamotage per non essere perseguito per legge, per tutto quello che gli pende sulle spalle!!E' diversa la cosa.Possibile che nessuno capisca che quest'uomo vuole sovvertire i valori essenziali della nostra Costituzione per salvarsi le chiappe????
OGNI CITTADINO E'UGUALE DI FRONTE ALLA LEGGE
IL SIGNOR BERLUSCONI E'UGUALE A UN QUALSIASI CITTADINO,SE SBAGLIA PAGA PURE LUI!!!!
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 23-10-2003 00:44  
Scusami Ginestra ma che c'entra con le altre guerre?
Cerchiamo di mantenere il filo del discorso.

Se vogliamo parlare di come l'Italia abbia aderito con le proprie forze armate all'occupazione dell'Iraq apriamo uno spazio a parte(anche se mi sembrano ce ne siano molti analoghi).
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
pibedeoro

Reg.: 26 Giu 2003
Messaggi: 1866
Da: Carrara (MS)
Inviato: 23-10-2003 11:46  
quote:
In data 2003-10-23 00:44, gatsby scrive:
Scusami Ginestra ma che c'entra con le altre guerre?
Cerchiamo di mantenere il filo del discorso.

Se vogliamo parlare di come l'Italia abbia aderito con le proprie forze armate all'occupazione dell'Iraq apriamo uno spazio a parte(anche se mi sembrano ce ne siano molti analoghi).




L'importante è tirare fuori ogni tanto Berlusconi sennò non ci si diverte...

_________________
Non può piovere per sempre

  Visualizza il profilo di pibedeoro  Invia un messaggio privato a pibedeoro  Email pibedeoro    Rispondi riportando il messaggio originario
Matthew

Reg.: 07 Set 2003
Messaggi: 1164
Da: Reggio Emilia (RE)
Inviato: 23-10-2003 12:09  
Ginestra ai fatto un intervento fuori luogo qui come nell'altro post sugli USa...ti consiglio di leggere gli altri post prima di postare
_________________

  Visualizza il profilo di Matthew  Invia un messaggio privato a Matthew    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 Pagina successiva )
  
0.113366 seconds.






© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: